depurare_corpo

Depurare l’organismo dopo le Feste

Quanto abbiamo mangiato in queste feste? E quanto adesso ci sentiamo gonfi e pesanti?
È il momento giusto per rivolgersi alla fitoterapia e cominciare una cura depurativa e disintossicante. È importante prenderci cura di noi stessi, in particolare è importante “ripulire” il nostro organismo, specialmente dopo gli eccessi alimentari che caratterizzano sicuramente un periodo di festività.
La depurazione è un processo che coinvolge vari organi, che sono detti emuntori e sono fegato, reni, intestino, pelle, polmoni; essi sono deputati alla eliminazione di tutti i tipi di tossine presenti nel nostro organismo.
La disintossicazione avviene in due fasi:
1) attivazione degli organi emuntori che trasformano le tossine nella forma più adatta alla loro espulsione
2) eliminazione delle tossine dall’interno verso l’esterno del nostro corpo attraverso la diuresi e il sistema linfatico.
La priorità assoluta è quindi tenere sempre in perfetta attività gli organi emuntori attraverso l’utilizzo di piante specifiche in grado di aiutare l’organismo a eliminare le tossine, favorendo naturalmente il compito di fegato, reni, intestino e pelle.

Consigliamo una tisana a riguardo:
Tarassaco 20g
Carciofo 20g
Bardana 20g
Liquirizia radice10g
Betulla 10g
Viola del Pensiero 10g
Finocchio 5g
Genziana 5g

2 cucchiai da tavola per mezzo litro d’acqua bollente, lasciare in infusione per 15/20 minuti, filtrare e bere in due volte nell’arco della giornata lontano dai pasti.
Tre settimane di trattamento e tutto l’organismo ne trarrà beneficio a cominciare dalla pelle che apparirà più tonica e luminosa. Un insieme di piante che agiscono positivamente sulla funzionalità epatica e digestiva, favoriscono e migliorano la diuresi ed il drenaggio dei liquidi in accumulo, facilitano il transito intestinale. Non si avvertirà più quella sensazione di pesantezza e gonfiore, neppure la fastidiosa sonnolenza postprandiale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>