ragadi mani

Rimedi naturali contro le ragadi alle mani

Mani screpolate? arrossate? ragadi?
Il freddo e l’uso quotidiano di detersivi aggressivi sono alcuni fattori che accentuano questi disturbi, in particolare nelle donne ma non solo.
Per risolvere questo problema, spesso, non è sufficiente una semplice crema per le mani.
Vi suggeriamo di utilizzare quotidianamente una pomata ad alta concentrazione di Calendula, una pianta che ha proprietà lenitive e cicatrizzanti. Sono sufficienti poche applicazioni per apprezzarne i benefici.

Per le mani più rovinate si può fare un infuso di fiori di calendula (due cucchiai colmi per mezzo litro d’acqua, lasciare in infusione 20 minuti) e dopo averlo fatto intiepidire, immergerle in questo preparato e tenerle a bagno 15 minuti. Il trattamento può essere ripetuto ogni sera per alcuni giorni fino a risoluzione del problema.

Quanto detto è naturalmente valido anche per ragadi ai piedi.
Con una pomata alla calendula si possono trattare anche le ragadi anali e quelle al seno. 

Leggi, sintetizzate nel nostro erbario le altre proprietà della Calendula:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>